home | news | me | books | magazines | projects | gallery | archives | contacts

Il pasto delle balenottere nell'Area Marina Protetta di Tavolara - Sardegna 01-2011

balenottera
Durante un normale controllo al largo di Molarotto sono state avvistate due balenottere comuni (Balaenoptera physalus). Un successivo survey ha consentito di documentare il pasto dei due cetacei. Si tratta di immagini rare che descrivono un comportamento molto particolare: infatti i due cetacei risalivano su un fianco per ribaltarsi sul ventre dopo aver riempito d'acqua e di cibo l'enorme bocca, scivolando quindi a pelo d'acqua e mettendo in mostra un lobo della pinna caudale. La balenottera comune è una specie protetta ed è il più grande animale osservabile in Mediterraneo: infatti, può arrivare a 22 m di lunghezza. Le dimensioni dei due esemplari osservati sono state stimate di circa 20 m l'individuo più grande e intorno ai 16-18 quello di dimensioni minori. Da lontano sono individuabili grazie al soffio verticale a forma di cono capovolto che si solleva fino a 6 m dalla superficie. Una sequenza delle immagini si può vedere nelle gallerie del sito www.duwphoto.com.





© Egidio Trainito